Archivio articoli
Enpacl - Chat > Enpacl - Chat > Archivio articoli

Cerca il tuo quesito tra quelli gia' risolti:

 

Assistenza?
Contattaci!

 
 

Visualizza i tuoi ticket
Visualizza tickets inviati

 

PENSIONE ENPACL - TOTALIZZAZIONE

Soluzione

Sono una lavoratrice dipendente iscritta all'ENPACL dal 2002 e senza reddito professionale.
Tra qualche anno, maturando i requisiti per la pensione INPS, mi cancellerò dall' Ordine dei Consulenti del Lavoro e dall' ENPACL.
Chiedo se e quando mi verrà erogata dall' ENPACL una prestazione pensionistica sulla base dei contributi soggettivi versati.

Grazie.

Gentile Consulente,
se non dovessero intervenire ulteriori modifiche normative, come stabilito dall’art. 5 del Regolamento in vigore dal 1.1.2013, Lei potrebbe percepire la pensione di vecchiaia Enpacl a 70 anni con la contribuzione raggiunta a tale data e, comunque, con almeno 5 anni di iscrizione e contribuzione.

In ogni modo, avendo Lei una posizione contributiva presso la Gestione Inps, al fine di accedere alla prestazione pensionistica potrà considerare anche l’istituto della totalizzazione. A tale proposito, si riassumono i requisiti previsti dall’art. 12 comma 12 bis e comma 12 ter della Legge 122/2010:

Totalizzazione vecchiaia

Maturazione Età Contributi Finestra di accesso
requisiti aa mm aa mm mm
anno 2011 65 20 18
anno 2012 65 20 18
anno 2013 65 3 20 18
anno 2014 65 3 20 18

Totalizzazione anzianità
Maturazione Contributi Finestra di accesso
requisiti aa mm mm
anno 2011 40 18
anno 2012 40 19
anno 2013 40 3 20
anno 2014 40 3 21
Si precisa che, per la totalizzazione, i contributi sono calcolati considerando la somma dei periodi non coincidenti presenti nelle varie Gestioni Previdenziali.

Distinti saluti.



 

 
E' stato d'aiuto questo articolo? si / no
Dettagli articolo
ID Articolo: 96
Categoria: Totalizzazione - requisiti, calcolo, modalita' , ecc.
Data inserimento: 05-09-2013 11:54:28
Visite: 1566
Voto (Voti): Risultati voto 2.8/5.0 (11)

 
<< Indietro