Archivio articoli
Enpacl - Chat > Enpacl - Chat > Archivio articoli

Cerca il tuo quesito tra quelli gia' risolti:

 

Assistenza?
Contattaci!

 
 

Visualizza i tuoi ticket
Visualizza tickets inviati

 

CONTRIBUZIONE 4% IN FATTURA

Soluzione

Domanda:
Buongiorno,
volevo chiedere un chiarimento relativamente alla seguente casistica che probabilmente potrei dovermi trovare a gestire nel corso dei prossimi mesi:

Potrei dover condividere parte del mio Ufficio con altro Consulente del Lavoro.
Dovrò RIADDEBITARE al Collega dei costi relativi all'affitto dell'immobile e delle spese relative alle utenze e ad ai consumi di beni e servizi.
Volevo sapere se, essendo il riaddebito non una prestazione professionale, ma appunto un puro riaddebito di costi, questa dovrà essere indicata in fattura NON soggetta la contributo del 4%, oppure se dovrò comunque assoggettarla al 4%.
Inoltre volevo capire se cambiasse qualcosa nel caso in cui il riaddebito avvenisse nei confronti di una società di elaborazione dati della quale il professionista Consulente del Lavoro ha una quota maggioritaria ben superiore al 50%.

Grazie


Risposta:
Gentile iscritto,
il riaddebito di spese non rientra nella attività professionale e la fattura non va gravata del 4 %.
Buona serata
La Direzione Previdenza


 

 
E' stato d'aiuto questo articolo? si / no
Dettagli articolo
ID Articolo: 175
Categoria: Contributo soggettivo - calcolo, pagamento, importo minimo, scadenze, ecc.
Data inserimento: 15-06-2018 18:34:32
Visite: 141
Voto (Voti): Risultati voto 5.0/5.0 (1)

 
<< Indietro